PACKAGING

IL BELLO AIUTA IL BUONO

Per i nostri flaconi abbiamo voluto un design essenziale, asciutto, puro, come le nostre formulazioni. Una semplicità che vuol dire immediatezza, facilità di utilizzo, ma che non sacrifica l’estetica. Inoltre, tutta la plastica che utilizziamo ha una seconda vita: si tratta del PET 100% riciclato post consumo (materiale proveniente interamente dalla raccolta differenziata della plastica).

Perché crediamo in un mondo più sano e pulito. 

...

.
.

CARBON FOOTPRINT

Attraverso l'impronta di carbonio “carbon footprint”, che è una misura che esprime in CO2e il totale delle emissioni di gas ad effetto serra, è possibile avere una consapevolezza della quantità esatta di emissioni di CO2 emesse nelle fasi del ciclo di vita di un prodotto (creazione/trasformazione/produzione/trasporto/consumo/fine vita): questo ci consente di definire azioni ed accorgimenti tesi alla riduzione di tale impronta, e del numero complessivo di emissioni di CO2. Tuttavia, esiste una soglia fisiologica al di sotto della quale non è possibile ridurre. Nasce da qui il concetto di "compensazione", ovvero la possibilità di neutralizzare le emissioni residue che inevitabilmente non riusciremmo a ridurre. In questo modo un'attività di impresa può essere definita "carbon neutral”. Il nostro obiettivo è di misurare la nostra “impronta di carbonio” per poi poter organizzare tutti gli accorgimenti necessari per ridurre ulteriormente il nostro impatto ambientale, sia ottimizzando i nostri processi produttivi, sia investendo in progetti di tutela dell’ambiente.

...

.
.

OLII VEGETALI SOSTENIBILI

Eley, come azienda produttrice, sta intraprendendo il percorso per rispettare lo standard RSPO per gli olii vegetali, e si impegna a misurare la propria Carbon Footprint, per poter attuare tutte le misure necessarie a ridurre il più possibile le emissioni di gas serra nei processi produttivi.

Eley, per quanto riguarda l’approvvigionamento degli olii vegetali, si è attivata per seguire le linee guida promosse dall’ente di certificazione RSPO, che si propone di combattere la diffusione indiscriminata dell’olio di palma, la cui produzione incontrollata sta mettendo a rischio importanti zone di foresta pluviale, oltre che di aree precedentemente adibite a coltivazioni ad uso alimentare. Lo standard RSPO prevede l’utilizzo di olio di palma certificato e sostenibile (CSPO), soluzione preferibile alla sostituzione con altri olii vegetali a resa più bassa, le cui coltivazioni potrebbero causare un maggiore consumo di suolo.

...

.
.

CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO

I prodotti della Linea All Care sono certificati naturali sulla base del regolamento di Cosmos Natural. Questi contengono un'alta percentuale di materie prime eco-compatibili, quali ad esempio i tensioattivi non etossilati o gli agenti emollienti di origine naturale.

COSMOS NATURAL

è uno standard di certificazione che stabilisce i requisiti da rispettare affinché un cosmetico possa essere definito naturale.

Lo scopo di Cosmos è l’applicazione dei principi dello sviluppo sostenibile

durante tutta la filiera del cosmetico, dalla selezione delle materie prime alla distribuzione dei prodotti finiti. Il rispetto dei consumatori è al centro di tutto il processo di creazione e produzione: il cliente dev’essere informato, in maniera chiara e trasparente, per poter diventare l’attore protagonista di uno sviluppo sostenibile.

...

.
.

CERTIFICAZIONI AZIENDALI

ELEY ha ottenuto le certificazioni ISO 9001 (Sistema di qualità) e ISO 22716 (GMP – Norme di buona fabbricazione). Questo processo di certificazione ci ha permesso di accrescere la capacità di soddisfare le aspettative più esigenti dei nostri clienti, attraverso un migliore controllo dei processi aziendali.

ISO 9001 (Sistema di qualità)
L’obiettivo di un sistema qualità ISO 9001 è quello di assicurare che il prodotto sia conforme ai requisiti specificati. Dimostra quindi che l’azienda è capace di rispondere in modo coerente ed esaustivo alle aspettative del cliente, e che sarà in grado di raggiungere significativi miglioramenti in termini di efficienza organizzativa e di qualità del prodotto, minimizzando sprechi, evitando errori e aumentando la produttività.

ISO 22716 (GMP – Norme di buona fabbricazione)
Le GMP sono un insieme di regole che descrivono i metodi, le attrezzature, i mezzi e la gestione delle produzioni per assicurarne gli standard di qualità appropriati. Esse hanno per oggetto sia la produzione che il controllo di qualità, sono applicabili a tutti i prodotti cosmetici e prendono in considerazione tutti i fattori e le attività che hanno rilevanza per l’ottenimento del prodotto cosmetico.